Proposte e iniziative

DALLA GERMANIA AL SUDAMERICA ATTRAVERSANDO IL GLOBO

World Duty Free Group nel corso del 2012 è entrata per la prima volta in Germania, dove si è aggiudicata per dieci anni la gestione dei duty-free nell’aeroporto internazionale di Düsseldorf, terzo scalo tedesco per numero di passeggeri. Si conferma così la competitività del modello di business World Duty Free Group che, in particolare, avrà l’esclusiva per la vendita di alcune categorie di prodotti, come profumi, cosmetici, liquori e tabacco. L’offerta commerciale è stata costruita sulla base della conoscenza specifica della domanda dei clienti tedeschi già acquisita in Spagna (tradizionale meta del turismo germanico).

Nell’agosto 2012 World Duty Free Group entra per la prima volta anche in Brasile, dove si è aggiudicata per dieci anni la gestione dei duty-free nell’aeroporto internazionale di Belém, ampliando così la sua presenza nei mercati emergenti. I due locali che il Gruppo gestirà all’interno dello scalo occupano su una superficie di oltre 300 m2 e sono collocati uno alle partenze e l’altro agli arrivi. L’offerta includerà un ampio assortimento di profumeria e cosmetica, liquori e tabacchi, articoli sportivi e accessori.

Sempre nel 2012 World Duty Free Group è entrata in Giamaica, conquistando la gestione dei duty-free nell’aeroporto internazionale di Sangster, primo scalo dell’isola caraibica per traffico passeggeri. I primi due locali aperti, collocati nell’area partenze, coprono una superficie complessiva di oltre 600 m2.

Con l’apertura in settembre di cinque nuovi negozi nell’aeroporto di Santiago del Cile e l’aggiudicazione del contratto per svilupparsi all’interno dell’aeroporto messicano Los Cabos World Duty Free Group rafforza ancor di più la sua presenza nel mercato sud-americano.

VORREI VEDERE SEMPRE UN NUOVO LOOK

Grazie alla stretta collaborazione con la società aeroportuale dell’aeroporto di Manchester, è stato realizzato il restyling completo del flagship store Biza presente nello scalo. Nel 2012, il locale ha registrato una crescita delle vendite del 7% e un aumento della spesa media del 10% nonostante la diminuzione del traffico extraeuropeo dovuto alla riorganizzazione dei voli sull’aeroporto di Manchester. Il locale si sviluppa su una superficie di circa 2.000 m2 ed è stato pensato per rendere più facile il passaggio dei clienti, migliorando così la customer experience. Sono state inserite nuove personalizzazioni per rispondere alle richieste dei brand partner e favorire l’interazione con i consumatori attraverso corner di prova e degustazione. In particolare, è stato fatto un lavoro di targeting sui passeggeri cinesi che ha portato a un notevole aumento delle vendite di tabacco e Cognac.

UN’EDIZIONE SPECIALE PER AIUTARE L’AFRICA

Nel 2012 Belvédère Vodka ha lanciato una bottiglia edizione speciale in partnership con World Duty Free Group, a cui ha dato l’esclusiva per la vendita all’interno degli aeroporti nel Regno Unito e Spagna.
La bottiglia Belvédère (RED) special edition è stata elaborata per raccogliere fondi per il Global Fund, organizzazione leader mondiale nella lotta contro l’HIV.
Per il secondo anno consecutivo Belvédère Vodka e World Duty Free Group hanno collaborato al lancio di un’edizione speciale di una bottiglia di vodka per la raccolta di fondi a scopi benefici. Infatti, il 50% dei ricavati provenienti dalle vendite di “Belvédère (RED) special edition” andranno a finanziare progetti per combattere l’HIV in Africa.

WORLD DUTY FREE GROUP TURNS PINK

World Duty Free Group, Estée Lauder e l’aeroporto londinese di Heathrow hanno offerto il loro supporto congiunto al 20° anniversario della campagna di sensibilizzazione sul cancro al seno sponsorizzata dalle Estée Lauder Companies.

Dal 9 ottobre 2012, per una settimana, World Duty Free Group, Estée Lauder e l’aeroporto di Heathrow hanno illuminato il Terminal 3 con luci rosa per sensibilizzare l’opinione pubblica circa l’importanza della salute del seno e diffondere la consapevolezza che la diagnosi precoce può salvare la vita. World Duty Free Group ha lavorato con l’aeroporto di Heathrow Terminal 3 e le Estée Lauder Companies per allestire l’illuminazione degli esterni del Terminal, il ponte proveniente dal parcheggio, l’ingresso dalla stazione Heathrow Express e l’interno dei suoi negozi, oltre a coordinare gli altri rivenditori per creare un effetto d’impatto comprendente l’intero aeroporto a sostegno del tema “rosa”.
Questo evento si è unito a molte altre iniziative di illuminazione di monumenti e palazzi, in giro per il mondo, di vivide luci rosa.