Route to innovation

Route to Innovation è la nuova rotta che sta seguendo il Gruppo Autogrill, una strada di trasformazione che lo porterà a innovare e innovarsi in molti degli aspetti di approccio al business. Competere significa innanzitutto soddisfare le persone che usufruiscono dei servizi offerti dal Gruppo. Perciò il focus sui clienti, attuali e potenziali, è di fondamentale importanza. Condividere esperienze sull’innovazione all’interno del Gruppo, trovare l’ispirazione e trasformare l’innovazione in un vantaggio competitivo sono gli obiettivi di questa evoluzione.

Route to innovation

“Vogliamo trasformare l’innovazione in una competenza chiave  per estendere la nostra leadership, vogliamo creare una società più agile che utilizzi l’innovazione per realizzare un vantaggio competitivo reale e visibile a concedenti e consumatori.

Questo è il motivo per cui ho deciso di lanciare Route to Innovation. Sono fiducioso del fatto che questo percorso sarà un’esperienza che porterà grandi soddisfazioni a tutti noi.”

Ezio Balarini, Group Chief Marketing Officer

Il percorso del Gruppo verso l’innovazione ha avuto inizio nel 2011 con il primo evento di “Route to Innovation” dedicato a Innovation & Technology e focalizzato sull’accelerazione che la tecnologia è in grado di dare all’innovazione. Da questo primo evento è nato il progetto di sviluppo di una piattaforma social che funzionasse come store locator, che veicolasse informazioni utili per il viaggio (come le offerte promozionali nei punti vendita sul percorso) e che fungesse da strumento di condivisione delle opinioni tramite un sistema di valutazione e recensioni. Da questo tavolo di lavoro è nata all’inizio del 2012 l’applicazione multidevice “Vyaggio”.
Scaricabile su smartphone o accessibile dal web, Vyaggio consente un accesso veloce e l’individuazione dei punti vendita del Gruppo, beneficiando di servizi extra e coupon personalizzati. Il concetto di base su cui si struttura è molto semplice: domandare al cliente cosa desidera, cosa sta cercando, così da proporgli le soluzioni più vicine alle sue esigenze, suddivise, appunto, per “mood” (Sleep, Healthy, Shopping, Coffee, Pizza, Sandwiche, Food, Drink). Quando viene utilizzato con un dispositivo dotato di GPS, Vyaggio è in grado di localizzare la posizione dell’utente sulla mappa e indicargli i punti vendita più vicini, ma non solo: offre la descrizione in dettaglio di tutti i servizi che sono disponibili all’interno di ciascun punto vendita (dal free Wifi alle prese elettriche; dalle docce alle baby room, etc.) e permette di pianificare il proprio viaggio, illustrando tutte le opportunità che si proporranno lungo il percorso per sostare in un punto vendita Autogrill. Vyaggio è attualmente disponibile in 6 lingue (Inglese, Italiano, Francese, Spagnolo, Tedesco, Olandese) e comprende le informazioni relative a oltre 950 punti vendita gestiti da Autogrill, HMSHost e World Duty Free Group in tutto il mondo.
Oltre a Vyaggio, è da segnalare B4 YOU BOARD, un’applicazione gratuita sviluppata da HMSHost per smartphone. Lanciata nel maggio 2011 all’interno dell’aeroporto internazionale di New York JFK, l’app permette ai viaggiatori in partenza di ordinare in anticipo il proprio menu direttamente dal telefono e di ritirarlo successivamente nei punti vendita o direttamente al gate di imbarco. Tra il 2011 e il 2012 il servizio è stato esteso anche agli aeroporti di Minneapolis - St. Paul International Airport, al Chicago O’Hare International Airport, Salt Lake City International Airport, Sacramento International Airport e al Phoenix Sky Harbor International Airport. Il servizio non implica nessun sovrapprezzo al menù ordinato e rappresenta un’ottima soluzione per risparmiare tempo senza rinunciare al pranzo, o alla cena, durante i viaggi.

La seconda tappa di Route to Innovation è stata dedicata a Innovation & Sustainability nel novembre 2011. Hanno partecipato all’evento circa 50 manager provenienti dalle diverse realtà del Gruppo e, in collegamento streaming, le tre sedi principali Autogrill (Milano, Bethesda, Madrid). Durante l’evento sono state organizzate tre tavole rotonde, una per ogni area strategica (People, Product e Planet) in cui sono state presentate iniziative e progetti di eccellenza nel campo della sostenibilità realizzati dalle società del Gruppo. Inoltre, partendo da importanti testimonianze di aziende esterne (come Electrolux e Starbucks), è scaturito un confronto con rappresentanti del Gruppo, moderato da Lucy Howckings giornalista di BBC World News. L’evento si è concluso con la presentazione della Afuture Roadmap e degli obiettivi di sostenibilità. Il materiale presentato durante l’evento, nonché un filmato di sintesi della giornata, sono stati messi a disposizione dei dipendenti sul portale intranet di Gruppo.

Route to Innovation è continuato con l’evento Innovation & Business results, tenutosi a giugno 2012 a Washington. L’incontro è stato incentrato sull’innovazione dei modelli di business funzionale a proporre un’offerta che soddisfi i bisogni del cliente e le aspettative del concedente: un’offerta che incontri i trend emergenti e anticipi la domanda massimizzando la customer experience, innovando a 360 gradi concept, servizi e comunicazione.

Cross In Crossing InnovationsAl termine di questo terzo evento sono state lanciate diverse iniziative, tra cui il progetto Cross In - Innovation lab, all’interno del quale team internazionali e cross funzionali hanno lavorato con il supporto di due service design company internazionali per la generazione di idee innovative su concept e prodotti. I componenti dei team hanno lavorato su una piattaforma collaborativa basata sulle Apps di Google, alternando incontri virtuali con basecamp in presenza. Da Cross In - Innovation Lab sono nate 52 idee che sono state testate con consumatori e landlord e che a breve potranno essere replicate su scala più grande.

A supporto di questa iniziativa, è stata creata una sezione specifica su Aconnect in cui tutti i collaboratori sono informati sullo stato di avanzamento dei progetti e vengono stimolati con articoli e spunti su customer trend ed esempi. Infine,bisettimanalmente, vengono postate brevi interviste in cui il management esprime la propria idea di innovazione.