Focus Story: Contentainment

Focus story: ContentainmentL’aeroporto non è più un luogo di passaggio, obbligato, intermedio tra partenza e destinazione. L’aeroporto è oggi vissuto come luogo di interesse dove non solo è piacevole trascorrere il tempo, ma dove farlo diventa desiderabile. Con questa missione è nato “Contentainment”, lo strumento di marketing digitale sviluppato da World Duty Free Group.

Contentainment significa promuovere il prodotto giusto al momento giusto, nel posto e nel modo giusto, coinvolgendo e intrattenendo il cliente in un’esperienza ad alto impatto emotivo. Alla base di tutto questo c’è la profonda conoscenza della propria clientela che permette la profilazione dettagliata dei diversi viaggiatori: “destination targeting” è un modello di business che rende il cliente unico. Incrociando e studiando le informazioni sul traffico aeroportuale e i dati provenienti dai negozi del Gruppo permette di capire gli interlocutori e rivolgervisi con la giusta comunicazione, la struttura degli spazi più adatta, il personale più idoneo e soprattutto con un’offerta mirata.

Contentainment utilizza pienamente il potenziale della tecnologia per attrarre, coinvolgere e ispirare il cliente proponendo schermi e proiezioni, dando la possibilità di assistere, anche in un luogo particolare come l’aeroporto, ad avvenimenti importanti tramite televisori e video, creando un collegamento con la realtà giornaliera esterna.
Anche l’organizzazione di eventi live ad hoc fa parte della multicanalità di Contentainment poiché creano intrattenimento e partecipazione e coinvolgono un altissimo numero di passeggeri in uno spettacolo inaspettato, quale musica, danze e giochi.

Catturato l’interesse del cliente è importante presentare al meglio l’offerta, organizzare e gestire gli spazi con stand e angoli appositamente costruiti per mettere in evidenza il prodotto appena lanciato o in promozione (o già conosciuto e affermato), offrendo così ai clienti la possibilità di un’interazione diretta con esso. Avere uno staff professionale, poliglotta, che sia capace da un lato di riflettere il brand che sta presentando e dall’altro di allinearsi alle persone alle quali si sta rivolgendo, diventa un canale semplice e diretto di dialogo con i clienti.

A oggi il programma di in-store marketing e merchandising Contentainment è stato sviluppato all’interno degli aeroporti inglesi e, con l’entrata a Vancouver, è sbarcato anche in Nord America. L’obiettivo è di investire nel progetto per estenderlo a tutte le attività di World Duty Free Group.