Verso la formazione continua

Nell’ambito del percorso di sviluppo del Gruppo Autogrill, la formazione dei propri collaboratori è fondamentale ed è considerato un investimento che genera un doppio valore, per le persone e per l'organizzazione. Per questo è stato sviluppato un iter formativo strutturato in grado di soddisfare le esigenze di apprendimento a tutti i livelli gerarchici, per tutte le aree di sviluppo (manageriale e tecnico) e per tutti i livelli di anzianità, che va dall’accoglimento e supporto ai neoassunti fino alla trasmissione e aggiornamento delle competenze specialistiche richieste in modo da restare al passo con i cambiamenti del mercato e dei business.

Il supporto degli strumenti tecnologici gioca un ruolo fondamentale nella formazione. La piattaforma online Moodle, accessibile dall’intranet Aconnect, permette una capillare diffusione dei corsi negli ambiti del Food & Beverage Europa e del Travel Retail. I programmi di formazione sono decisi in autonomia in ogni paese ma la metodologia che porta alla loro creazione è condivisa: si parte dai risultati dei processi di valutazione sulle competenze e dai suggerimenti emersi dagli stessi collaboratori per ricavare le aree di intervento su cui focalizzarsi. Su queste, la Direzione Risorse Umane progetta ed eroga attività e corsi mirati.

A questo strumento si aggiungono iniziative speciali: già dal 2010 sono stati elaborati alcuni percorsi formativi a livello internazionale con l’obiettivo di connettere i collaboratori delle sedi di diversi paesi e offrire uno strumento per scambiare esperienze e punti di vista in un’ottica di cross fertilization.

Il Food & Beverage

Nel settore Food & Beverage, in Italia, Spagna, Belgio, Olanda, Svizzera, Danimarca, Francia, Slovenia e nell’area del Nord America vengono erogati regolarmente corsi formativi direttamente nei punti vendita o presso altri centri di formazione dedicati.
I corsi sono rivolti al personale di sede, ai collaboratori sulla rete, agli stessi direttori e manager dei punti vendita e puntano a massimizzare l’esperienza sul campo. La modalità di erogazione delle attività formative prevalentemente utilizzata negli store è quella della “formazione a cascata”, in pratica sono i direttori e/o i manager dei locali a trasmettere direttamente ai propri collaboratori la formazione ricevuta, arricchita dall’esperienza di anni di lavoro sul campo. Dal 2012 , tuttavia, è stata incrementata anche la formazione on-line con l’installazione di “kiosk”, consolle ergonomiche dotate di pc, tastiera e collegamento intranet all’interno di alcuni punti vendita della rete che fanno da punto di riferimento anche per i locali limitrofi, essendo accessibili a tutti i collaboratori i quali possono usufruire sia dei corsi di formazione che di tutti i servizi offerti dal portale intranet Aconnect (comunque accessibile da ogni pc poiché online).
In Italia la formazione dei Responsabili del Servizio, degli Allievi Manager, oltre ai corsi d’aggiornamento per i direttori, viene erogata all’interno di nove locali dedicati presenti sulla rete. Nel 2012 è inoltre iniziata una nuova campagna di formazione sulla norma SA8000 - standard internazionale relativo alla responsabilità sociale - che ha coinvolto inizialmente alcuni locali e in particolare gli HR Business Partner, figure nate nel corso dell’anno con il ruolo di presidiare i processi di gestione, formazione, sviluppo, selezione, delle risorse umane della rete vendita e che sono state designate come responsabili della promozione dello standard sulla rete.

Ore di formazione nel F&B Europa

Nel 2012 HMSHost ha lanciato “People First” in alcune delle sue location, un percorso di formazione finalizzato a sviluppare una nuova cultura totalmente incentrata sulle persone, a beneficio sia dei collaboratori sia dei clienti. Gli obiettivi del progetto sono:

  • porre le persone sempre al centro dell’attività, sviluppare una cultura del servizio orientata al continuo miglioramento dell’esperienza del cliente e, quindi, del collaboratore stesso;
  • creare un ambiente di lavoro incentrato su rispetto, produttività e divertimento, anche al fine di trattenere all’interno del Gruppo le persone con un alto potenziale di sviluppo;
  • supportare la comprensione del reale contributo di ciascuno verso il raggiungimento degli obiettivi dell’organizzazione.

“People First” coinvolge i responsabili dei locali in iniziative di formazione e sviluppo relative al lavoro di squadra, alle competenze manageriali e di leadership, ponendo un forte accento sulla centralità del feedback come importante strumento di sviluppo e motivazione dei collaboratori. Conoscere le proprie persone diventa elemento strategico per avviare un importante processo di cambiamento che si traduce in risultati misurabili, per esempio, in termini di maggior coinvolgimento e produttività del team, calo degli indici di assenteismo e di turnover. Tra i molteplici strumenti a supporto di People First trova spazio la seconda fase del programma “Manager In Training”, sviluppata del 2012, e che sarà attuata nel 2013. Il programma “Manager In Training 2” rappresenta il seguito della prima fase alla quale i nuovi manager partecipano al momento dell’assunzione o della promozione. L’obiettivo è quello di insegnare le informazioni di base per quanto riguarda diversi ambiti: dalla gestione delle risorse umane, all’IT, alla sicurezza, alla gestione del contante, fino alla sicurezza alimentare.
Inoltre, HMSHost programma visite sui locali finalizzate a determinare e analizzare le esigenze di formazione dei collaboratori sui punti vendita.
Come ogni anno, la controllata americana ha sviluppato un corso di formazione online sulla condotta etica che insegna come utilizzare il Codice Etico per prendere decisioni appropriate e riferire eventuali situazioni sospette, immorali o violazioni potenziali della politica o della legge.

Il Travel Retail & Duty-Free

Sul fronte Travel Retail, in Inghilterra ci sono 10“ training hub” (Heathrow T3 e T5, Gatwick, Stansted, Manchester, Birmingham, Bristol, Newcastle, Glasgow, Sede di Londra) dove avviene la formazione volta a migliorare il servizio al consumatore, dedicata ai collaboratori addetti alla vendita. In particolare, alcuni corsi sono tenuti dalla Heathrow Academy che rilascia ai partecipanti attestati riconosciuti a livello nazionale, altri sono gestiti online tramite la piattaforma Moodle. Nel 2012 sono stati erogati diversi nuovi corsi di formazione: “Fundamentals of Service” al quale hanno partecipato tutti i dipendenti del Regno Unito; “Inspirational Leadership” completato da 90 manager; “Trainee Leader Scheme”, il primo programma di formazione trasversale all’interno di tutto World Duty Free Group che ha coinvolto 20 collaboratori. Per i primi due corsi, sono state precedentemente organizzate sessioni di formazione per l’insegnante in maniera da garantire lo svolgimento del programma nel migliore dei modi.
Nel 2012 tutti i dipendenti di World Duty Free Group dell’area inglese hanno seguito un corso di formazione sul Codice Etico e, in più, a Heathrow è stato lanciato un corso sulla “diversità”.

Anche per il Travel Retail, la pianificazione dei programmi di formazione è strettamente legata ai risultati dei processi di valutazioni delle competenze dei collaboratori. Inoltre, nel Regno Unito, esistono figure professionali a disposizione delle diverse regioni per completare i piani di formazione con i collaboratori sui punti vendita.

Ore di formazione nel TR