Recruiting

L’importanza delle attività di employer branding e selezione del personale è ben nota all’interno delle organizzazioni, in quanto strettamente legate alle possibilità di crescita aziendale. Progettare e sviluppare sistemi efficaci di selezione del personale rappresenta uno degli investimenti più importanti per il Gruppo: è un processo che deve partire dalla trasparenza e dall’equità, nel pieno rispetto delle pari opportunità e della valorizzazione delle competenze individuali. Al rispetto delle legislazioni locali e delle pratiche di mercato più diffuse per individuare i profili professionali più aderenti alle posizioni aperte, Autogrill aggiunge il continuo miglioramento dei processi di selezione volti a individuare non solo le competenze e le capacità richieste nell’immediato, ma anche le potenzialità necessarie per crescere insieme al Gruppo e ricoprire altri ruoli nel tempo.
Anche per questo motivo l’iter di selezione è spesso complesso e articolato in diverse fasi. Per esempio, in Italia vengono utilizzati test psico-attitudinali (effettuati da persone abilitate), test di inglese e “targeted interview” volti a misurare l’allineamento del candidato rispetto al modello di competenze Autogrill, mentre per inserimenti di stage vengono effettuati anche assessment di gruppo con valutatori certificati.

In tutti i paesi in cui il Gruppo opera, i processi di selezione favoriscono l’impiego di personale proveniente da aree limitrofe al luogo in cui si svolge l’attività, inoltre, considerata l’importanza e la necessità della conoscenza e integrazione con il contesto territoriale, il livello manageriale è prevalentemente di carattere locale.

La valorizzazione del capitale umano passa anche attraverso processi di job rotation e job posting all’interno delle sedi delle società del Gruppo, tra i diversi paesi, ma anche tra posizioni di sede e rete. La mobilità interna rappresenta per Autogrill un importante strumento per diffondere le best practice a livello di Gruppo, sviluppare le professionalità dei profili migliori e accrescere le conoscenze e capacità dei propri collaboratori permettendo loro di mettersi in gioco in contesti nuovi valorizzando al contempo il senso di appartenenza al Gruppo.

Il Food & Beverage

Tradizionalmente la rete vendita rappresenta l’area in cui il Gruppo Autogrill è maggiormente impegnato nella ricerca di personale, anche in relazione alla stagionalità del business. Le domande di ricerca passano principalmente attraverso le sezioni “Lavora con noi” dei siti web aziendali o, se attivi, altri canali online (Facebook, Twitter, YouTube) per incontrare e attrarre i giovani. A livello corporate Autogrill ha sviluppato nel corso del 2012 una company page e una sezione careers all’interno di LinkedIn, comprendente video e interviste ai dipendenti.

Con la finalità di creare un canale diretto tra l’azienda e i giovani che si affacciano al mondo del lavoro, in area americana la partnership tra HMSHost e il Culinary Institute of America (CIA), una delle più rinomate università culinarie al mondo, ha un ruolo di primaria importanza. È stato ideato un percorso formativo per consentire ai giovani chef della scuola di completare il loro profilo professionale partecipando, durante i loro studi, a un programma di 18 settimane all’interno dei ristoranti del Gruppo. L’obiettivo del programma è sia stabilire un rapporto con il Culinary Institute of America, sia creare un canale per la selezione e inserimento di persone con professionalità specifica nella ristorazione.
HMSHost partecipa anche al programma “Lavoro e viaggio” sponsorizzato dall›US Department of State, per il quale studenti universitari stranieri trascorrono circa 90 giorni lavorando presso uno dei loro locali. In questo modo, studenti stranieri e collaboratori americani godono di un’esperienza di scambio culturale che aiuta a migliorare la comprensione e l›accettazione.

Meritano menzione anche: la partnership tra Autogrill Italia e il Master in Store Management della Ristorazione in collaborazione con l’Università di Parma, quella tra Autogrill Olanda, la Maastricht Hotel Marketing School e l’Avans Hogeschool di Breda e infine la collaborazione tra Autogrill Belgio e l’Erasmushogeschool di Brussels e il Sint Lievens college. Infatti, soprattutto a livello di sede, le università (ad esempio l’Università Bocconi e il Politecnico di Milano in Italia) sono diventate progressivamente preziosi partner nella ricerca di nuovi collaboratori e nello sviluppo di nuove idee e innovazioni. Diversi accordi di collaborazione hanno dato luogo a eventi, career day, project work e giornate dedicate all’azienda presso le più importanti sedi universitarie.

Anche in Spagna le collaborazioni attive sono numerose, sia sulla rete sia in sede. Nel 2012 tramite la Camera di Commercio Italiana in Spagna e diverse scuole di ristorazione è stato possibile offrire a giovani talenti l›opportunità di sviluppare le loro competenze professionali nel settore (per un totale di più di 2.500 ore di stage affiancati da un tutor specializzato).

Inoltre, presso la sede spagnola viene offerta la possibilità di svolgere stage ma anche lavori di ricerca. Nel 2012,15 studenti provenienti dalle università Ceu San Pablo e Camilo José Cela e dalla Fundación Universidad Empresa hanno elaborato delle ricerche sulle tematiche della “Sicurezza sul lavoro”, per esempio riguardanti piani di emergenza e certificazioni.

Oltre allo sviluppo dei rapporti con le università e le scuole professionali, il Gruppo Autogrill si impegna nella ricerca di nuovi modelli di selezione basati sul Job Posting interno.

Il Travel Retail & Duty-Free

Anche sul fronte Travel Retail il processo di selezione (soprattutto per le posizioni aperte sulla rete di vendita) favorisce l’impiego di personale proveniente da aree limitrofe al luogo in cui si svolge l’attività.

Altrettanto importante è Job Posting interno usato in World Duty Free Group al fine di coprire posizioni vacanti sia nelle sedi centrali sia negli store. Si tratta di un programma che coinvolge attivamente i collaboratori nel processo di selezione e valutazione dei candidati. Tramite la rivista aziendale “Link” si cerca di coinvolgere e stimolare i collaboratori nello sviluppo di carriere interne infatti, soprattutto per i ruoli manageriali, molti collaboratori cambiano lavoro e location negli anni.

Per quanto riguarda i contatti con scuole e università mirati ad avvicinare il mondo del lavoro a quello della formazione scolastica, la collaborazione con la Newall Green High School di Manchester ha permesso a World Duty Free Group di vincere il premio Business in the Community - Awards for Excellence. Il riconoscimento è stato assegnato alla partnership tra il concept “Biza” e la Newall Green High School, iniziata nel 2009, dimostrando i vantaggi reciproci per il business e la scuola scaturiti dalla collaborazione nel tempo. “Biza”, negozio di World Duty Free Group all’interno del Manchester Airport, sostiene i “Futuri Leader” tenendo seminari sulle capacità di leadership, comunicazione e presentazione al pubblico.